Home Calciomercato Milan Roma, retroscena: valutato Suso prima di Politano

Roma, retroscena: valutato Suso prima di Politano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

La Roma ha valutato Suso prima di virare su Politano. Il Milan vuole cederlo soltanto a titolo definitivo

Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

Jesus Suso potrebbe lasciare il Milan in questa sessione di gennaio. Oggi lo spagnolo ha incontrato la dirigenza rossonera: l’addio sembra l’ipotesi più calda ma dipenderà ovviamente dalle offerte che arriveranno.

La Roma era una delle possibili piste ma i giallorossi hanno ripiegato su Matteo Politano. Con l’Inter hanno imbastito stamattina uno scambio con Leonardo Spinazzola e domani si potrà già chiudere. Come riferito da Gianluca Di Marzio stasera, prima di andare dritto sull’interista, i capitolini, che hanno l’esigenza di sostituire Nicolò Zaniolo, hanno seriamente valutato anche Suso ma poi hanno preferito virare su Politano. Niente Roma quindi per lo spagnolo che ora attende altre offerte.

Una cosa è certa: il Milan deve far cassa e per questo non accetterà prestiti con diritto di riscatto. Il giocatore verrà ceduto a titolo definitivo e soltanto per una cifra intorno ai 25 milioni. Impossibile ricevere la cifra della clausola rescissoria, vicina ai 40 milioni. In questo momento Suso è un calciatore in netta difficoltà e non vale tutti quei soldi. I rossoneri però sperano di ricavarne almeno 20. Sarebbe comunque un’ottima plusvalenza.

In questo momento non si registrano seri interessi per il numero otto del Milan. Si era parlano di Siviglia diverso tempo fa ma nulla di concreto. Il suo sogno è da sempre tornare in Spagna ma non sono ancora arrivate offerte. Vedremo se in questa sessione di gennaio la situazione potrà sbloccarsi. Con il 4-4-2 e la buona prestazione di Castillejo a Cagliari, il ruolo di Suso è sempre più in bilico.

ROTTURA GATTUSO-ANCELOTTI: ECCO COSA E’ SUCCESSO