Home Calciomercato Milan Mezza Europa su Theo Hernandez, l’agente: “Resta al Milan” 

Mezza Europa su Theo Hernandez, l’agente: “Resta al Milan” 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:26

Tutti pazzi per Theo Hernandez, anche in Europa. Sono già in tante, infatti, le big sull’esterno francese. Ma l’agente fa subito chiarezza: “Resterà al Milan, è il posto giusto per lui”. 

Theo Hernandez Milan Udinese
Theo Hernandez (©Getty Images)

Mentre il Milan si gode questo super Theo Hernandez, mezza Europa è già sulle sue tracce. Lo rivela il Corriere della Sera oggi in edicola. Era inevitabile del resto, considerando la sua strepitosa stagione e gli appena 22 anni del talento francese.

Anche perché esterni del genere, con una certa potenza, spinta, capacità di segnare e quella personalità, ormai non se ne trovano più. Dunque ecco che già in tanti hanno drizzato le antenne per l’ex Real Madrid.

Diverse big europee su Theo Hernandez

Nel frattempo però l’agente rassicura tutti. Resterà dov’è, il Milan è il posto giusto per lui, Theo ha bisogno di crescere e adesso si trova nella squadra ideale per farlo”, ha infatti riferito Manuel García Quilón. E c’è da credergli – evidenzia il quotidiano – considerando la dimensione perfetta che Theo ha trovato in rossonero.

Ora l’esterno nato a Marsiglia è maturato ed è tutt’altra persona rispetto al bad boy per cui era noto in Spagna. Niente più serate nei locali adesso, niente più «tonterie» come le chiama lui. Indicativa, in tal senso, anche la scelta inconsueta di vivere non sul lago di Como e non nella trendissima Milano.

“Può diventare uno dei migliori terzini al mondo, ve lo dico io che ho giocato con Cabrini”, ha garantito Stefano Pioli dopo il successo con l’Udinese. E proprio Antonio Cabrini sottoscrive: “I prossimi tre anni saranno decisivi per la sua crescita, deve migliorare sull’aspetto difensivo, ma può diventare un campione, il gol all’Udinese è di qualità altissima, solo chi ha piedi e fegato calcia così”, riferisce l’ex campione.

Oggi Hernandez è il miglior terzino sinistro della Serie A, nonché uno dei primi anche in Europa. Il suo bottino personale è già a quota 5 goal e adesso punta ai 9 del mitico Aldo Maldera, realizzati nella stagione della stella 1979/80. E può farcela senz’altro a questi ritmi. Per il Milan, intanto, è già un affarone. Comprato 20 milioni di euro quest’estate, oggi la sua valutazione è più che raddoppiata: siamo sui 50 infatti, come evidenzia il CorSera. Elliott Management Corporation ringrazia Paolo Maldini.

Suso-Milan, è rottura: il giocatore ha chiesto la cessione