Milan, ag. Paquetà: “Nessuna depressione. Non torna in Brasile”

Eduardo Uram, agente di Lucas Paquetà, oggi ha commentato la situazione del centrocampista del Milan e negato l’ipotesi di un ritorno in Brasile.

Lucas Paquetà Milan
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Periodo delicato per Lucas Paquetà, che non sta trovando spazio nel Milan e ha chiesto anche a Stefano Pioli di non convocarlo per Brescia. Non è sereno a causa della situazione che sta vivendo e ha preferito non prendere parte alla trasferta.

Le voci di calciomercato che lo danno lontano da Milanello sono molte in queste settimane. Inoltre, è emerso che domenica dopo il match con l’Udinese ha avuto un attacco d’ansia e ha dovuto essere visitato dai dottori. Non è stato riscontrato alcun problema e il giocatore si è regolarmente allenato con la squadra in questi giorni.

Intanto oggi Eduardo Uram, agente di Paquetà, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Lance.com.br: “Siamo in Italia insieme a Lucas. Non è depresso e non ha motivo di esserlo. È in compagnia della sua famiglia ed è sostenuto da tutti. Un suo ritorno in Brasile è da escludere totalmente“.

Mercoledì lo stesso Uram è stato a Casa Milan per incontrare la dirigenza e parlare della situazione dell’ex Flamengo. Non è previsto un ritorno in Brasile, soluzione che sembrava l’ideale per restituire serenità al ragazzo. In serata Frederic Massara ha negato l’esistenza di offerte per Paquetà, anche se nei prossimi giorni di calciomercato non sono escluse novità sul futuro del talento brasiliano.
Lucas Paquetà agente