Ufficiale: Matias Viña è del Palmeiras. Ci aveva provato il Milan

Matias VinaMatias Viña è stata una delle opzioni per il Milan per sostituire Ricardo Rodriguez. Nei giorni scorsi si è parlato di un’offerta importante da parte dei rossoneri al Nacional per acquistarlo. Purtroppo però l’affare non è andato in porto perché il club ha detto no alla proposta di Paolo Maldini e Zvonimir Boban.

Un’ora fa il Palmeiras, rivale del Milan nella corsa all’esterno uruguagio, ha ufficializzato l’acquisto tramite i propri social. Il giocatore, come vi abbiamo raccontato in questi giorni, voleva fortemente il Diavolo, ma l’offerta di prestito con diritto di riscatto a 6-7 milioni non ha convinto il Nacional. Che, evidentemente, ha ritenuto soddisfacente l’offerta dei brasiliani. Ora è arrivata anche l’ufficialità e Viña è pronto per iniziare questa nuova avventura.

Per sostituire Rodriguez, il Milan alla fine ha optato per il ritorno di Diego Laxalt. In realtà, dopo aver incassato il no per Viña, i rossoneri hanno trovato l’accordo con il Wigan per Antonee Robinson. Che questa mattina si è recato a Villa Stuart per le consuete visite mediche. Evidentemente però qualcosa è andato storto: il Wigan, con un comunicato ufficiale, ha fatto sapere che l’affare era saltato. L’ultima possibilità quindi era il ritorno di Laxalt dal prestito al Torino.

CALCIOMERCATO MILAN GENNAIO 2020: TABELLONE ACQUISTI E CESSIONI