Home Milan News Braida: “I giocatori devono meritarsi la storia del Milan”

Braida: “I giocatori devono meritarsi la storia del Milan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:18

Ariedo Braida, ex direttore sportivo del Milan, viene interpellato sul prossimo derby contro l’Inter in campionato e lancia un messaggio ai calciatori rossoneri.

Ariedo Braida
Ariedo Braida (foto AS.com)

Ariedo Braida ha avuto una lunga esperienza da dirigente del Milan, condividendo con Adriano Galliani tante operazioni di calciomercato e molti trofei vinti. Dal 1986 al 2013 è rimasto in rossonero, poi nel 2015 è andato al Barcellona ed è stato licenziato nell’estate scorsa.

In attesa di nuove avventure lavorative, il dirigente nato a Precenicco (Udine) ha parlato a Sportmediaset del prossimo derby Inter-Milan. Queste le sue dichiarazioni: “Il cuore dice Milan, mi auguro che ritrovi l’orgoglio perché ora la squadra non sta facendo cose importanti. Mi auguro torni combattivo e che i giocatori dimostrino di meritarsi la storia del club. Spero vincano i rossoneri“.

Braida auspica in una vittoria della squadra guidata da Stefano Pioli, ovviamente. Comunque non manca di sottolineare che i calciatori devono ritrovare l’orgoglio e dimostrare di essere all’altezza della storia del Milan. In questi anni solo occasionalmente si è visto attaccamento alla maglia.

Va detto che da qualche partita i rossoneri sono migliorati in quanto ad atteggiamento e risultati, però ci sono tante cose da migliorare ancora. Il recente passo falso contro l’Hellas Verona non ci voleva. Il pareggio è arrivato al termine di una prestazione poco brillante. Domenica contro l’Inter servirà una prova di altro livello.

Leggi anche -> Saelemaekers: “Dalla chiamata di Boban all’esordio, voglio diventare titolare”