Home Milan News Caso Musacchio, Pioli: “Sicuramente non è contento”

Caso Musacchio, Pioli: “Sicuramente non è contento”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:40

Le parole di Pioli in conferenza stampa su Musacchio, che ha accusato un problema al polpaccio poco prima di dover sostituire Kjaer.

Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

Il Milan vince 1-0 contro il Torino e rilancia le proprie ambizioni europee. I rossoneri sognano la Champions League ma l’obiettivo più concreto è l’Europa League. Intanto bisogna fare i conti con l’emergenza in difesa con l’infortunio di Simon Kjaer.

Doveva entrare Mateo Musacchio ma l’argentino durante il riscaldamento ha accusato un indurimento al polpaccio. Sky Sport aveva riferito di un “rifiuto” da parte del giocatore di entrare in campo. Nell’intervista post gara Stefano Pioli ha invece confermato il problema fisico. In conferenza stampa, invece, l’allenatore del Milan ha ampliato il discorso parlando anche dello stato mentale del difensore. Che, da quando è arrivato Kjaer, ha perso il posto da titolare.

Ecco le parole di Pioli sul ‘caso’ Musacchio: “Stava per entrare, poi mi ha detto che nel riscaldamento ha accusato un problema al polpaccio. Speriamo non sia nulla di grave. Che non sia contento sicuramente sì, come tutti i compagni che sono in panchina“.

Intanto il giocatore ha lasciato San Siro ed è apparso scuro in volto. A microfoni spenti, ai giornalisti presenti in zona mista, ha confermato di avere questo problema al ginocchio. Al suo posto è entrato Matteo Gabbia che ha fatto benissimo. Una prestazione importante per lui che adesso, con Kjaer e Musacchio malconci, si gioca la possibilità di scendere in campo titolare a Firenze.

LEGGI ANCHE: MILAN TORINO 1-0, GOL E HIGHLIGHTS DEL MATCH – VIDEO