Donnarumma vuole recuperare per Milan-Genoa. Ma Begovic è pronto

Gianluigi Donnarumma alle prese con un infortunio non grave, ma per Milan-Genoa non è sicuro il recupero. Asmir Begovic lo sostituirà se sarà necessario.

Gigio Donnarumma Begovic
Gigio Donnarumma e Asmir Begovic (foto AC Milan)

Anche se in questo periodo si parla soprattutto di vicende societarie, il Milan deve rimanere concentrato sulle prossime partite. Domenica in un San Siro senza pubblico, a causa delle disposizioni sul Coronavirus, arriva il Genoa.

Dopo il giorno di riposo concesso ieri da Stefano Pioli, oggi la squadra torna ad allenarsi a Milanello per preparare la sfida. Da valutare le condizioni di Gianluigi Donnarumma, che contro la Fiorentina ha accusato un infortunio alla caviglia sinistra in seguito a uno scontro con Federico Chiesa. Non si tratta di un problema grave, ma a scopo precauzionale Gigio non era stato convocato per la partita (poi rinviata) di Coppa Italia contro la Juventus.

Pioli spera di recuperare Donnarumma per Milan-Genoa. Oggi da Milanello dovrebbero arrivare notizie più certe sulle sue condizioni fisiche. Il rientro tra i pali del 21enne portiere campano sarebbe importante, ma nel frattempo Asmir Begovic lavorerà per farsi trovare pronto in caso di necessità.

L’esperto estremo difensore ex Chelsea è entrato nel secondo tempo contro la Fiorentina e la sua performance è stata buona. Era il suo esordio assoluto in maglia rossonera e ha compiuto almeno un paio di interventi importanti. Stava quasi per parare il calcio di rigore di Erick Pulgar. Begovic sembra un vice Donnarumma affidabile e cercherà di essere all’altezza se dovesse essere utilizzato come titolare contro il Genoa domenica.

LEGGI ANCHE -> Ibrahimovic criptico: “Fallo con passione o non farlo per niente”