Coronavirus, donazione da 10 milioni di Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi ha deciso di contribuire con 10 milioni di euro alla lotta contro il Coronavirus. L’ex presidente del Milan è attualmente a Nizza, in Francia.

Silvio Berlusconi coronavirus
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

In questa situazione difficile generata dalla diffusione del Covid-19 più persone celebri stanno cercando di dare il proprio contributo. Le strutture ospedaliere hanno bisogno di soldi e c’è chi si è attivato per questo.

Tra coloro che hanno deciso di contribuire c’è Silvio Berlusconi, ex proprietario del Milan e leader del partito politico Forza Italia. Questo l’annuncio di oggi: «Il presidente Silvio Berlusconi ha deciso di mettere a disposizione della regione Lombardia, tramite una donazione, la somma di 10 milioni di euro, necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano (o, eventualmente, per altre emergenze)».

Berlusconi ha deciso di impegnarsi per ben 10 milioni di euro. Un contributo generoso e che sarà sicuramente utile per una regione come la Lombardia, quella maggiormente colpita dall’emergenza Coronavirus. L’ex presidente del Milan in questi giorni è a Nizza, presso la casa della figlia Marina.

LEGGI ANCHE -> MILAN, DANI OLMO E IL BUDGET NEGATO IN EXTREMIS: IL RETROSCENA