Serie A 2020-2021, nessuna variazione: sosta estiva più corta

Nessun cambiamento previsto nel calendario della Serie A 2020-2021. Secondo le ultime indiscrezioni non arriveranno stravolgimenti.

pallone serie a 2019 2020
Pallone Serie A 2019/2020 (©Getty Images)

Nessun cambiamento. La Serie A 2020-2021 partirà regolarmente, senza slittamenti o procedure particolari.

L’indiscrezione odierna del Corriere dello Sport è piuttosto chiara: il prossimo campionato di calcio italiano dovrebbe iniziare nelle date e nelle tempistiche previste. Nonostante l’attuale stagione sembra destinata a finire con netto ritardo.

Si va verso una chiusura dell’annata 2019-2020 entro il 30 giugno prossimo, con più di un mese di ritardo per l’emergenza Coronavirus. Ma la Serie A è pronta a ricominciare nei tempi stabiliti.

L’unica modifica riguarda la pausa estiva, che sarà inevitabilmente più corta. Solo due settimane di ferie per calciatori e allenatori, mentre l’attuale stop forzato sarà conteggiato dalla Lega come una specie di ferie anticipate.

Ora c’è solo da capire se il prossimo campionato prenderà ufficialmente il via nel weekend del 22-23 agosto 2020 oppure in quello successivo.

LEGGI ANCHE -> SERIE A, ECCO QUANDO RICOMINCERANNO GLI ALLENAMENTI