Gazzetta – Fair Play Finanziario, l’UEFA pensa alla sospensione

Una notizia che potrebbe far felice il Milan e tante altre società calcistiche europee: stop per un anno al Financial Fair Play.

uefa logo
Logo UEFA (©Getty Images)

Il mondo del calcio è in crisi per colpa dell’emergenza Coronavirus. Le partite sono ferme e le varie federazioni rischiano perdite economiche ingenti.

La UEFA, massimo organo calcistico europeo, ha organizzato per la prossima settimana una riunione decisiva. Presenti gli stakeholders del calcio, ma anche l’ECA e le leghe nazionali.

Sul tavolo della discussione anche l’ipotesi di sospendere per un anno il tanto chiacchierato Fair Play Finanziario. Il sistema di controllo sui conti dei club europei potrebbe prendersi una pausa inevitabile.

Una buona notizia per il Milan e per molte altre società indebitate. Il FFP infatti tiene d’occhio spese e ricavi di ogni squadra, consentendo un massimo di 30 milioni di rosso nel bilancio in tre anni.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, tale stop il Milan sarebbe una boccata d’ossigeno. Sono noti infatti i numeri negativi sui conti rossoneri.

La sospensione del Fair Play Finanziario non significa però che i club potranno avere libertà di investimento sul mercato, ma piuttosto un aiuto per non conteggiare le immancabili perdite finanziarie per colpa del caos Coronavirus.

LEGGI ANCHE -> MILAN, PAZZA IDEA A COSTO ZERO DA MANCHESTER