Milan, pazza idea: il campione del Manchester City a costo zero

Un campione di caratura internazionale può finire in rossonero a luglio prossimo: parte l’assalto della società italiana.

Man City
Manchester City (©Getty Images)

In un periodo di magra per il calcio internazionale, gli occhi di molti sono fissati sui possibili acquisti in vista del calciomercato estivo 2020.

Il Milan appare già attivo. E starebbe valutando in queste ore un colpaccio a parametro zero, un acquisto inaspettato che darebbe qualità tecnica ed esperienza alla squadra.

Secondo l’indiscrezione del Corriere dello Sporti rossoneri avrebbero messo gli occhi su David Silva. Il fantasista spagnolo del Manchester City sarebbe l’ultima idea della dirigenza milanista per la prossima stagione.

LEGGI ANCHE -> DONNARUMMA, DUE CONDIZIONI PER IL RINNOVO

Pazza idea David Silva: si svincolerà a giugno

Silva è un calciatore che non ha bisogno di presentazioni. Classe ’85, campione del Mondo nel 2010 con la Spagna e vincitore di moltissimi trofei con la maglia del City.

A luglio scadrà il suo contratto con gli inglesi, ma la sua volontà è quella di lasciare la Premier League. Un’altra avventura per terminare la carriera in bellezza.

C’è chi parla di un trasferimento in un campionato ricco ma poco competitivo. Come la Cina o il Qatar, seguendo l’esempio dell’amico Xavi. Ma occhio all’inserimento del Milan.

La squadra rossonera proverà a convincere David Silva a chiudere la carriera in Serie A, un campionato che lo ha sempre affascinato. Un colpo, anche a 35 anni, che farebbe felici i tifosi e darebbe qualità assoluta al reparto offensivo.

Possibile che la presenza di Zlatan Ibrahimovic in rosa potrebbe essere decisiva per convincere Silva. Un ingaggio forse poco probabile per i parametri imposti da Ivan Gazidis, ma non sono escluse eccezioni.

Gazidis vuole un Milan giovane e low-cost, senza ingaggi faraonici. Silva rappresenta l’opposto: un campione a fine carriera e con lo stipendio di un top-player. Si attendono sviluppi.

LEGGI ANCHE -> MILAN, OCCHI SUL BABY THIAW