Donnarumma-Milan, le richieste per il rinnovo

Gianluigi Donnarumma sta pensando al suo futuro: il contratto scade nel 2021, tanti i club che lo stanno cercando.

Gigio Donnarumma addio Milan
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Il suo contratto scadrà nel giugno 2021. E quella che sta per arrivare sembra essere un’estate caldissima per lui.

Gianluigi Donnarumma è uno degli uomini sui quali il Milan vorrebbe puntare ciecamente. A lungo possibilmente, ma le condizioni attuali non consentono di sperare.

Il contratto di Gigio va rivisto. Ma senza un accordo, difficoltoso, con l’agente Mino Raiola entro l’estate è possibile che il portiere possa essere messo ufficialmente sul mercato per non essere perso a costo zero.

LEGGI ANCHE -> OPZIONE JOVIC PER L’ATTACCO MILAN

Secondo gli aggiornamenti di Sportmediaset, Donnarumma ha posto due condizioni per il rinnovo con il Milan: un progetto vincente e di alto rango e un piccolo adeguamento sul nuovo contratto.

Il problema è che Gigio già percepisce 6 milioni netti a stagione. Aumentare tale stipendio vorrebbe dire arrivare almeno a 7-8 milioni, una cifra che Ivan Gazidis, attuale uomo dei conti del Milan, non sembra volergli consentire.

Si rischia così un muro contro muro con Donnarumma e Raiola. E dall’estero non mancano le proposte: il portiere sta cominciando a imparare l’inglese per non farsi trovare impreparato. Un futuro lontano dalla Serie A, ad oggi, non appare così impossibile.

LEGGI ANCHE -> PIOLI, MESSAGGIO CONTRO IL COVID-19