Home Milan News UEFA, ufficiale: cambia il Fair Play Finanziario. Il Milan respira

UEFA, ufficiale: cambia il Fair Play Finanziario. Il Milan respira

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24

UEFA più elastica con il Fair Play Finanziario. Il Comitato – dopo la riunione odierna con i rappresentati delle 55 federazioni – ha deciso di far respirare i club.

Aleksander Ceferin uefa serie a ripresa
Aleksander Ceferin (©Getty Images)

L’emergenza coronavirus cambia il Fair Play Finanziario. La Uefa ha deciso di far respirare i club, almeno per la prossima iscrizione alle competizioni 2020/2021. La decisione è arrivata dopo la riunione, con i segretari delle 55 federazioni collegati in videoconferenza.

“Il Comitato Esecutivo UEFA – si legge – ha ribadito il suo impegno verso le licenze per i club e il fair play finanziario. Ha così concordato che le attuali circostanze straordinarie necessitano di interventi specifici per agevolare il lavoro delle federazioni e dei club.

La proposta è quella di concedere più tempo alle federazioni per completare le procedure relative alle licenze per club, fino a quando saranno ridefinite le procedure di ammissione per la prossima edizione delle competizioni UEFA per club.

Poiché gli avvenimenti in corso generano sempre maggiore incertezza, il Comitato Esecutivo UEFA ha anche deciso di sospendere le norme sulle licenze relative alla preparazione e alla valutazione delle future dichiarazioni finanziarie dei club. Questa decisione vale esclusivamente per la partecipazione alle competizioni UEFA per club 2020/21”.

Una bona notizia anche per il Milan, che dopo una stagione fuori dall’Europa, è pronto a tornarci ma con i conti più in ordine.

LEGGI ANCHE: SERIE A, IPOTESI 20 MAGGIO