Milan, telefonata Gazidis-Rangnick: tedesco invitato a un profilo basso 

Milan, contatto tra l’Ad Ivan Gazidis e Ralf Rangnick dopo la recente bufera scatenatasi. L’accordo, secondo Tuttosport, resta totale ma il dirigente gli ha avanzato una richiesta. 

Rangnick doppio ruolo Milan
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Dopo l’ultima tempesta scatenatasi, il Milan ‘redarguisce’ Ralf Rangnick. Come infatti riferisce Tuttosport oggi in edicola, si parla di una telefonata tra l’Ad Ivan Gazidis e il tecnico tedesco dopo le ultime dichiarazioni dell’uomo Red Bull.

In questo contatto – riferisce il giornale – sembra che il tedesco sia stato invitato ad abbassare i toni e a mantenere un profilo basso, cosa che tra l’altro stava anche facendo in vista del suo approdo in rossonero.

Ma ovviamente – evidenzia Ts – si tratta solo di una strategia utilitaristica. Perché con un campionato ancora da terminare, e con una possibile ripresa a stretto giro, meglio non creare presupposti per nuovi scontri o spaccature interne che potrebbero condizionare il cammino della squadra. Ma l’accordo tra le parti, secondo Ts, resta invariato al di là di tutto.

Dichiarazioni, quelle recenti del 61enne di Becknang, che hanno in ogni caso confermato un addio quasi certo di Paolo Maldini nel finale di stagione. Una condizione che rende Elliott sempre un ammainabandiera dopo gli addii, nell’ordine di Christian Abbiati, Leonardo, Gennaro Gattuso e Zvonimir Boban. Uno scenario, in assenza di risultati importanti, che mette sempre più la proprietà nel mirino di una tifoseria furiosa e insoddisfatta.

LEGGI ANCHE: MILAN, POSSIBILE SOLUZIONE PER LA CESSIONE DI PAQUETA’