Milan, Donnarumma vuole restare: è la sua priorità 

Gianluigi Donnarumma vuole restare al Milan. Nonostante tutto, il rossonero resta la prima scelta di Gigio. Ecco la soluzione che potrebbe favorire Milan e giocatore. 

Donnarumma Gigio
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Malgrado tutto, Gianluigi Donnarumma è sempre più convinto di restare al Milan. E qualche riflessione a tal proposito, rivela il Corriere dello Sport oggi in edicola, inizia già a filtrare tra parenti e amici.

Gigio, nonostante le legittime ambizioni, non ha nessuna fretta di andar via. E’ legato affettivamente al club, alla città e il Diavolo – assicura il quotidiano – resta la sua priorità anche a questo nuovo giro di boa.

C’è tuttavia il problema ingaggio da superare. Il classe 99 percepisce infatti uno stipendio da 6 milioni di euro, il doppio rispetto al nuovo tetto massimo fissato da Elliott che oscilla tra i 2.5 e i 3 milioni.

Bisognerà trovare dunque un punto d’intesa, col Milan che si ritrova a un bivio: rinnovare a cifre elevate, andando così contro al suo percorso al risparmio, o vendere il giocatore più importante e rappresentativo in rosa?

La soluzione più adatta, forse, potrebbe essere quella di un rinnovo alle stesse cifre di oggi e provare poi a piazzarlo dalla prossima stagione in poi, quando il mercato non dovrebbe essere più fortemente condizionato dalla crisi coronavirus.

Nel frattempo alcune big non hanno mai smesso di monitorare la situazione. Parliamo di società come Chelsea, Real Madrid, Paris Saint-Germain che hanno già sondato il terreno con l’entourage. Anche la stessa Juventus, da tempo sulle tracce del fenomeno milanista, resta alla finestra.

LEGGI ANCHE: MILAN, PUO’ ESSERCI UN CLAMOROSO RITORNO NEL CLUB