Bonaventura, l’ultima offerta del Torino: le cifre

Il Torino fa sul serio e vuole convincere Giacomo Bonaventura a vestire la maglia granata. Il ds Davide Vagnati ha già recapitato l’offerta al giocatore del Milan.

Milan offerta Torino per Bonaventura
Giacomo Bonaventura e Franck Kessie (©Getty Images)

Giacomo Bonaventura sta vivendo gli ultimi mesi della sua avventura al Milan e deve decidere dove giocare in futuro. Da settimane c’è un grande pressing da parte del Torino per assicurarselo.

I contatti sono in corso, il direttore sportivo Davide Vagnati sta trattando con Mino Raiola e punta a strappare il sì del giocatore. Oggi il quotidiano Tuttosport rivela che l’offerta del club granata è la seguente: contratto biennale da 3,5 milioni di euro netti totali più bonus legati alla qualificazione in Europa.

Raiola spinge per un triennale, ma la carta di identità di Bonaventura frena il Torino. Il numero 5 del Milan ad agosto compirà 31 anni, dunque non è più giovanissimo. Vagnati non vorrebbe andare oltre un biennale, concedendo al massimo un’opzione per una terza stagione insieme.

Jack dovrà riflettere su questa proposta e anche sulle altre che gli sono arrivate. Ovviamente bisognerà anche vedere se la squadra guidata da Moreno Longo riuscirà a conquistare la salvezza in Serie A. Una condizione fondamentale per poter ingaggiare il centrocampista ex Atalanta, rinforzo che il presidente Urbano Cairo spera di poter regalare ai tifosi granata.

LEGGI ANCHE -> CALCIOMERCATO MILAN, KOUASSI RESTA IN FRANCIA?