Leao cerca un’occasione: vuole convincere Pioli e il Milan

Rafael Leao vuole conquistare una maglia da titolare per Lecce-Milan di lunedì. L’attaccante portoghese, finora poco convincente, punta a dare una svolta.

Rafael Leao cerca riscatto
Rafael Leao (©Getty Images)

Rafael Leao ha cinque giorni per convincere Stefano Pioli a schierarlo titolare lunedì in Lecce-Milan. Dopo la panchina contro la Juventus, l’attaccante portoghese spera di guadagnarsi un posto nella formazione iniziale.

Zlatan Ibrahimovic sarà ancora ai box per problemi fisici, mentre Ante Rebic è reduce da una pessima performance a Torino. Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che per l’ex Lille la strada verso una maglia da titolare è in salita. Quando è subentrato all’Allianz Stadium non ha particolarmente impressionato, in particolare il suo approccio è apparso molle.

Leao vuole convincere Pioli durante gli allenamenti a Milanello in questi giorni. Dovrà far vedere di essere determinato e voglioso per spingere il mister a dargli un’occasione. L’allenatore rossonero sa che Rebic gioca meglio da esterno sinistro che da punta centrale, quindi potrebbe anche pensare di riportare il croato nel suo habitat naturale e di concedere una chance al portoghese.

L’ex Lille non gioca titolare da sei partite. Per tornare a partire dal primo minuto dovrà cambiare atteggiamento. Da Milanello è filtrato che Rafael non ha brillato per concentrazione e applicazione in queste settimane.

Con l’avvicinarsi del rientro di Ibrahimovic, il portoghese dovrà essere bravo a recuperare punti nella considerazione di Pioli. Dovrà cogliere al volo un’eventuale occasione. Per lui è importante fare un buon finale di stagione anche per non spingere il Milan a valutare offerte nella prossima finestra di mercato.

LEGGI ANCHE -> BUNDESLIGA, ANDRE’ SILVA NON SI FERMA: ANCORA IN GOL