Pioli ha ragione: Leao non deve accontentarsi. Ieri gol della svolta?

Stefano Pioli si aspetta di più da un talento come Rafael Leao, che a Lecce ha ritrovato la via della rete e ora deve dimostrare al Milan il suo vero valore.

Rafael Leao gol Lecce Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Tra le note più positive della vittoria del Milan a Lecce c’è sicuramente il ritorno al gol di Rafael Leao. Il portoghese ha realizzato la rete del 4-1, sfruttando di testa il preciso assist di Andrea Conti.

Una marcatura molto importante per il numero 17 rossonero, criticato più volte per la sua scarsa vena realizzativa. Effettivamente, questo è solamente il suo terzo gol in stagione. Ma Stefano Pioli spera che possa essere anche quello del rilancio del giocatore, invitato dal mister a dare molto di più.

Pioli ha detto che Leao non deve accontentarsi, deve pretendere di più da sé stesso. Ha ragione completamente. L’ex talento di Sporting Lisbona e Lille ha il potenziale per fare ottime cose, ma serve un cambio di mentalità da parte sua. Può diventare un attaccante più incisivo e il Milan ne ha un grande bisogno.

L’obiettivo è il ritorno in Europa League e per farcela è fondamentale che tutti diano il massimo. La rete segnata a Lecce deve essere da stimolo per Rafael, che può e deve dare un contributo maggiore rispetto a quello visto prima della partita di ieri sera.

Il Milan più volte in stagione ha faticato negli ultimi 15-20 metri e avere un giocatore in più in grado di fare la differenza in fase realizzativa sarebbe importante. Speriamo che il match del “Via del Mare” rappresenti la svolta per il giovane rossonero.

LEGGI ANCHE -> NEWS MILAN: AGGIORNAMENTI SUGLI INFORTUNI DI IBRAHIMOVIC E KJER