Ibrahimovic, attacco dalla MLS: “Felice che non sia più qui”

Arriva una frecciatina a Zlatan Ibrahimovic direttamente dalla Major League Soccer dopo Milan-Juventus 4-2. Un ex avversario ha commentato le sue ultime parole.

Ibrahimovic attaccato da MLS
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Ha quasi 39 anni, ma Zlatan Ibrahimovic riesce ancora a dire la sua in Serie A. Contro la Juventus ha segnato un gol su rigore e servito un assist decisivo.

Probabilmente lascerà il Milan a fine stagione, ma lo farà mostrando di un essere affatto un giocatore bollito pur avendo la brillantezza dei tempi migliori. Il suo futuro dovrebbe essere in Svezia, all’Hammarby.

Intanto dalla MLS, campionato dove ha giocato nei Los Angeles Galaxy prima di tornare al Milan, è giunta una frecciatina. A farla è stata Felipe Martin, calciatore che milita nei DC United.

A un tweet inerenti le parole di Ibrahimovic nel post-partita di San Siro, Felipe Martins ha commentato così: “Felice che tu non sia più qui in MLS“.

Zlatan con le sue dichiarazioni fece discutere ai tempi della sua militanza nella Major League Soccer, quando fu criticato per aver un po’ troppo denigrato il campionato in talune situazioni.

Ieri sera il centrocampista dei DC United ha colto la palla al balzo per un attacco nei confronti dello svedese, che ha detto di essere presidente-allenatore-giocatore del Milan e che se fosse arrivato prima sarebbe stato possibile vincere lo Scudetto.

felipe martins
Felipe Martins contro Zlatan Ibrahimovic