CorSera – Elliott ci ripensa: nuova conferma per Pioli?

Clamorosa indiscrezione del Corriere della Sera che cambierebbe gli scenari riguardo al futuro della panchina del Milan.

Pioli confermato Milan
Stefano Pioli (Getty Images)

Una svolta inaspettata. Il Milan dopo il lockdown è una squadra nuova, diversa, compatta e persino vincente.

Merito di Stefano Pioli, che ha fatto lavorare duramente i suoi durante la quarantena e li ha motivati nel ritorno in campo, costruendo finalmente un gruppo solido e di prestigio.

Le 6 vittorie ed i 2 pareggi raccolti da giugno ad oggi rendono il Milan una squadra forte ed invidiabile. Secondo la clamorosa indiscrezione del Corriere della Sera tale ruolino di marcia potrebbe portare ad una nuova decisione per la gestione tecnica futura.

Da Milanello continuano a filtrare notizie chiare: il Milan non ha ancora preso una decisione sull’allenatore per la stagione 2020-2021. Nonostante ciò, l’accordo col tedesco Ralf Rangnick è già in piedi da tempo.

Eppure la proprietà Elliott Management starebbe valutando un’inaspettata conferma di Pioli. I risultati parlano per lui, inoltre ci sarebbe davvero poco tempo da qui al 12 settembre per imbastire una rivoluzione tecnica.

Si profila dunque uno scenario nuovo: Pioli confermato almeno per un’altra stagione in panchina e Rangnick relegato al ruolo di direttore tecnico, ovvero uomo designato al mercato ed alla gestione dei dirigenti operativi.

Un binomio ad oggi difficile da immaginare, vista la differenza di cultura calcistica e formazione tra i due personaggi. Ma il Milan potrebbe puntare su questa ipotesi per non rischiare di allontanare il meritevole tecnico emiliano.

LEGGI ANCHE -> RANGNICK, PRONTO IL BUDGET DI MERCATO