Milan, guaio Pioli: infortuni e difesa decimata

Contro l’Atalanta, tra infortuni e squalifiche, Pioli potrebbe essere chiamato a cambiare tutta la difesa. Ecco la situazione

Pioli infortuni Milan
Stefano Pioli (Getty Images)

Il Milan ha strappato la qualificazione alla prossima Europa League con quattro giornate d’anticipo ma la stagione non è ancora finita.

Venerdì a San Siro c’è una partita da vincere: i rossoneri sfidano l’Atalanta, con l’obiettivo di far dimenticare quel 5-0 dell’andata, che pesa ancora come un macigno. Vincere, poi, servirebbe per continuare la rincorsa al quinto posto che permetterebbe alla squadra di Pioli di evitare i preliminari.

Ma il Milan alla super sfida contro i bergamaschi non ci arriva proprio nei migliori dei modi: le squalifiche di Theo Hernandez e Ismael Bennacer sono davvero pesanti ma la lista degli indisponibili si allunga terribilmente.

Andrea Conti e Alessio Romagnoli si sono infortunati contro il Sassuolo e non ci saranno certamente. Le condizioni del terzino sono da valutare, per il capitano – come annunciato da Pioli – la stagione può considerarsi terminata.

Il Milan deve fare i conti anche con alcuni fastidi fisici di Simon Kjaer, uscito malconcio dal Mapei Stadium. Contro l’Atalanta potrebbe esserci un’intera difesa nuova.

LEGGI ANCHE: RITORNO DI FIAMMA PER DE PAUL