Spadafora: “Tifosi allo stadio a settembre, ecco le condizioni”

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, è speranzoso sul ritorno dei tifosi di calcio negli stadi in autunno. Ma servono delle condizioni precise prima.

Spadafora riapertura stadi
Vincenzo Spadafora (foto Instagram)

L’emergenza Covid-19 ha provocato lo stop dei campionati e la ripresa è potuta avvenire solamente con stadi vuoti. Ovviamente senza tifosi non è lo stesso calcio, ma la salute viene prima di tutto.

Ormai questa Serie A terminerà a porte chiuse, ma c’è fiducia che nella prossima stagione si possa rivedere pubblico sulle tribune. Ovviamente non bisogna attendersi che gli stadi vengano riempiti.

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, nel suo intervento a Giornale Radio Rai (Gr1) ha aperto alla possibilità di riportare i tifosi a sostenere le loro squadre: “Se la curva epidemiologica ce lo consentirà, a settembre si potrà tornare a vedere il pubblico negli stadi. Ovviamente non riempiendo lo stadio come si faceva prima, ma anche rispettando tutta una serie di misure che sono allo studio in queste ore”.

Innanzitutto è fondamentale che la curva epidemiologica sia sotto controllo. In secondo luogo, le tribune non potranno comunque essere piene e andranno rispettate delle regole specifiche. Comunque le parole di Spadafora fanno sperare per settembre.

LEGGI ANCHE -> MILAN NEWS: LE RICHIESTE DI MALDINI A GAZIDIS