Stadi mondiali, quanto valgono? San Siro out dalla top 20

Milan e Inter pensano al progetto del nuovo stadio per rilanciarsi al top. Intanto emerge una classifica sui valori degli impianti. San Siro è indietro.

San Siro valore
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (Getty Images)

Brand Finance nel proprio report 2020 ha stilato la classifica dei migliori stadi del mondo ordinandoli per valore. Si è basato sul Venue Performance Rating di Buro Happold.

Sono stati considerati tre aspetti per realizzare la classificazione completa:

  • Experience Rating: l’influenza dell’esperienza stadio sul tifoso durante un match;
  • Revenue Rating: il potenziale dello stadio nel portare ricavi (match-day, commercial e broadcasting);
  • Impact Rating: la potenziale influenza dell’impianto sportivo su ciò che accade durante la gara. In pratica l’effetto del “12° uomo in campo” sulle squadre.

In prima posizione nella classifica c’è il nuovo stadio del Tottenham con un punteggio di 90. Sul podio ci sono il Mercedes Benz Stadium di Atlanta (86) e il Principality Stadium di Cardiff (83). In top 10 rientrano anche Wembley (82), Santiago Bernabeu (80), Camp Nou (79), Allianz Arena (76), Wanda Metropolitano (74) e Johan Cruyff Arena (73).

Il primo impianto sportivo italiano è quello della Juventus, l’Allianz Stadium, che si posiziona al 25esimo posto a quota 62 punti (51 di Experience, 69 di Revenue e 56 di Impact). Il Giuseppe Meazza di San Siro (Milano) occupa la 29esima posizione con un punteggio di 60 (45 Experience, 64 Revenue e 63 Impact).

Lo stadio San Paolo di Napoli occupa il 47esimo posto a quota 50, meglio dello stadio Olimpico di Roma (55esimo con 47).

LEGGI ANCHE -> Rinnovo Ibrahimovic, l’offerta del Milan e la domanda di Raiola