Europa League, le possibili avversarie del Milan

La situazione è ancora da definire ma è possibile capire quali potrebbero essere le insidie del Milan in Europa League

Avversarie Milan Europa League
Sampdoria-Milan (©Getty Images)

E’ ancora presto per avere un quadro completo delle possibile avversarie del Milan in Europa League. I rossoneri entreranno in gioco al secondo turno di qualificazione, in programma il 17 settembre, e se le cose dovessero andare per il verso giusto si scenderà in campo, sempre in partita secca, anche il 24 per il terzo turno e il 1° ottobre per il match di playoff.

L’unico modo per evitare tutta la trafila dei preliminari è legato al successo in Europa League della Roma, che volerebbe in Champions League con il Milan qualificato ai gironi.

Senza il successo dei giallorossi, i rossoneri potrebbero dunque giocare tre partite. Il rischio di trovarsi di fronte squadre importanti c’è. In Inghilterra resta da capire chi tra Wolves e Tottenham farà i playoff ma attenzione anche a Basilea, Sporting, Copenaghen, Psv, Wolfsburg e Krasnodar.

Molto però dipenderà da chi si qualificherà ai playoff, con un Milan fuori dalle teste di serie (presto per capirlo) il rischio di incontrare una delle squadre sopracitate è davvero alto. Fulvio Santucci con una scheda postata su Twitter ci aiuta a capire la situazione attuale.