Gazzetta – Donnarumma, il rinnovo si complica: i motivi

Il Milan sta dialogando con Mino Raiola non solo per il rinnovo di Ibrahimovic. I rossoneri puntano a prolungare anche il contratto di Gianluigi Donnarumma, in scadenza nel 2021. Ma la situazione è più complicata del previsto.

Donnarumma Magni
Gianluigi Donnarumma (foto Twitter)

 

Il Milan nelle ultime settimane sta cercando di rinnovare i contratti di Zlatan Ibrahimovic e Gianluigi Donnarumma. Per quanto riguarda lo svedese, la situazione sembra più semplice e si dovrebbe arrivare a un accordo a metà strada tra i 7,5 richiesti dal giocatore e i 5 offerti dal Milan.

Il panorama Donnarumma, invece, nasconde delle insidie. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il rinnovo del portiere rossonero non è così scontato. Il suo accordo con il Milan scadrà nel 2021 e sedersi al tavolo con Mino Raiola non è mai semplice. Le richieste di ingaggio sono sempre più elevate e l’inserimento della clausola rescissoria non necessariamente gioca a favore del club rossonero. La dirigenza, forse, doveva muoversi prima per essere sicura della permanenza del numero 99.

TONALI A UN PASSO DALL’INTER