Milan, Pioli: “17-18 titolari. Sappiamo cosa serve”

Stefano Pioli ha parlato ai canali ufficiali del Milan. Ecco le sue parole in vista della stagione che si appresta ad iniziare

Stefano Pioli intervista
Stefano Pioli (foto AC Milan)

Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Milan Tv dopo i primi giorni di allenamenti a Milanello. Il tecnico del Milan ha le idee chiare per la nuova stagione: “Dobbiamo ricordarci bene quello che abbiamo costruito. Siamo una squadra giovane che non sta da tantissimo tempo insieme e l’obiettivo è quello di crescere.

Sicuramente sono favorito dalla precedente esperienza. L’ho detto alla squadra, è un vantaggio da sfruttare. Ci conosciamo, sanno cosa voglio e cosa devono fare, io so che loro possono darmi tanto e posso chiedere molto. E’ un’estate particolare, c’è poco tempo e va sfruttato bene”.

Il calciomercato che aspetta il Milan – “Sappiamo benissimo dove serve migliorare la squadra, la società sta lavorando con continuità e decisione per migliorare la squadra e sfruttare questi giorni. Sarà un mercato lungo purtroppo, ma c’è condivisione di idee, speriamo di lavorare al meglio”.

Obiettivo Champions – “Credo che sia giusto che i tifosi vogliano la Champions. Siamo il Milan, manchiamo da troppi anni, ma tutte le prime sette dell’anno scorso hanno questo obiettivo. Dobbiamo iniziare bene, significa acquisire fiducia ed entusiasmo. Vogliamo far bene e migliorare la posizione dell’anno scorso”.

Sulla rosa lunga – “È importantissimo avere più titolari a disposizione, ne servono 17-18. Ci vogliono più giocatori affidabili e più giocatori forti. Alzare il livello della squadra è l’obiettivo di tutti, ci stiamo adoperando per raggiungere questi obiettivi”.

GUARDA L’INTERVISTA INTEGRALE

LEGGI ANCHE: COLPO TONALI, ARRIVA CELLINO PER CHIUDERE