Paulo Fonseca, stagione super col Lille: è candidato per un premio speciale

Prestigioso riconoscimento per uno degli allenatori accostati alla panchina rossonera: lo vedremo a Milanello o verrà fatta un’altra scelta?

In queste settimane tanti nomi sono stati indicati come potenziali sostituti di Stefano Pioli alla guida del Milan. Nella lista è presente anche Paulo Fonseca, che sta facendo molto bene al Lille.

Milan, Paulo Fonseca: che numeri con il Lille
Paulo Fonseca, molto bene al Lille: è candidato per un premio prestigioso (LaPresse) – MilanLive.it

La squadra francese occupa il quarto posto nella classifica della Ligue 1, a un solo punto dal Brest e a tre dal Monaco. Il Nizza è quinto a -5. Mancano tre giornate al termine del campionato e c’è la concreta possibilità di conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. L’ultima partecipazione alla massima competizione UEFA per club risale alla stagione 2021/2022, che il LOSC affrontò da campione di Francia in carica dopo aver vinto il titolo nazionale con Christophe Galtier alla guida.

Paulo Fonseca candidato a miglior allenatore della Ligue 1

L’operato dell’ex tecnico della Roma è stato molto apprezzato, a tal punto che l’Union Nationale del Footballeurs Professionnels (UNFP, l’unione nazionale dei calciatori professionisti francesi) lo ha candidato per il premio di migliore allenatore dell’anno della Ligue 1. Per il secondo anno di fila Fonseca è nella lista dei pretendenti. E non finisce qui.

Milan, Paulo Fonseca: che numeri con il Lille
Paulo Fonseca, molto bene al Lille: è candidato per un premio prestigioso (foto UNFP) – MilanLive.it

A testimonianza del grande lavoro svolto al Lille, Edon Zhegrova è stato nominato per il premio di migliore calciatore della Ligue 1, Leny Yoro per quello di miglior giovane e Lucas Chevalier per quello di miglior portiere. L’allenatore portoghese è riuscito a valorizzare bene l’organico a sua disposizione e queste nomination ne sono una naturale conseguenza.

I colleghi con cui si contende il riconoscimento di “Meilleur Entraîneur” sono Luis Enrique del Paris Saint Germain, Franck Heise del Lens, Eric Roy del Brest e Luka Elsner del Le Havre. Il primo potrebbe essere il favorito, avendo vinto il campionato al suo primo anno in Ligue 1, anche se con la corazzata PSG il suo compito è stato agevolato.

Ad ogni modo, Fonseca sta facendo benissimo e ha messo assieme numeri interessanti: è l’allenatore nella storia del Lille con la migliore percentuale (71%) di vittorie in casa in Ligue 1 e la migliore media punti a partita (2,32). Dalla stagione 2022/2023 il LOSC è la squadra che ha conquistato più punti casalinghi (79) insieme al Lens. Inoltre, ha portato per la prima volta il club a disputare i quarti di finale di una competizione europea, ovvero la Conference League.

Da sottolineare la buona solidità difensiva: 27 gol subiti, solo il Nizza (25) ha fatto meglio nel campionato francese. In stagione un totale di 22 clean sheet e 17 partite non perde in casa.

La UNFP premia anche il migliore calciatore francese all’estero e uno dei candidati è Mike Maignan, ex Lille e dall’estate 2021 portiere del Milan. A sfidarlo Eduardo Camavinga e Aurelien Tchouameni del Real Madrid, Antoine Griezmann dell’Atletico Madrid e William Saliba dell’Arsenal. Lunedì 13 maggio ci sarà la cerimonia di premiazione.

Impostazioni privacy