Calciomercato Milan, occasione dell’Arsenal | Si libera a zero

Possibile colpaccio per i club italiani in vista del 2021. Si svincola uno dei calciatori più intriganti della rosa dell’Arsenal.

Arsenal partenza costo zero
L’Arsenal FC (Getty Images)

La sessione estiva-autunnale di calciomercato è alle spalle. Ma i club già sono al lavoro per scovare le occasioni future atte a rinforzare le proprie rose.

Come ammesso da Calciomercato.it, dall’Inghilterra potrebbe arrivare una super-occasione di mercato, tra l’altro anche a costo zero.

L’Arsenal infatti ha deciso di lasciare fuori dai propri progetti Mesut Ozil, forte fantasista tedesco che da anni veste la maglia numero 10 dei Gunners. Ozil è stato escluso dalla lista UEFA e potrebbe persino essere epurato dalla rosa di Arteta in Premier League.

Ozil fuori rosa: colpo low-cost per il 2021

Ozil fuori rosa
Mesut Ozil (Getty Images)

La situazione contrattuale di Ozil è piuttosto chiara. Il tedesco classe ’88 è in scadenza al prossimo giugno 2021. L’Arsenal non ha assolutamente intenzione di mettersi al tavolo delle trattative per negoziare un rinnovo.

Ozil poteva già lasciare Londra in estate, ma non ha trovato un vero e proprio acquirente. Forte invece la tentazione per molti club europei di puntare sull’ex Real Madrid con un colpo low-cost nel nuovo anno.

In Serie A diverse società potrebbero risultare interessate. Tra queste anche il Milan, che stima molto Ozil e lo potrebbe valutare anche a gennaio, con un piccolo esborso da indirizzare all’Arsenal.

I rossoneri vogliono puntare soprattutto su giovani talenti italiani o stranieri, ma il 32enne Ozil potrebbe essere il colpo ad effetto di Paolo Maldini, un leader internazionale sulla falsa riga di Ibrahimovic e Kjaer.

Inoltre un eventuale (ad oggi remoto) mancato accordo per il rinnovo di Hakan Calhanoglu potrebbe aprire le porte all’acquisto di un nuovo fantasista, proprio come Ozil.

Non solo Milan: in Italia anche Roma, Napoli e Fiorentina potrebbero interessarsi al trequartista tedesco di origini turche.

LEGGI ANCHE -> NACHO ERA VICINO AL MILAN