Inter-Milan, probabili formazioni: che sfida Hakimi-Theo Hernandez

Antonio Conte e Stefano Pioli hanno le idee abbastanza chiare sulle formazioni da schierare nel derby Inter-Milan. Pochi dubbi rimasti.

theo hernandez hakimi
Theo Hernandez e Achraf Hakimi (©Getty Images)

Domani alle 18 a San Siro si disputerà l’atteso derby Inter-Milan, un appuntamento sempre speciale anche se le squadre giocheranno in uno stadio praticamente vuoto. Ovviamente, entrambe ci tengono tantissimo a vincere.

I rossoneri non fanno 3 punti nel derby dal gennaio 2016 e Stefano Pioli desidera rompere questo tabù. Per farlo si affida alla migliore formazione possibile, compatibilmente con le assenze. Nel suo 4-2-3-1 in porta l’intoccabile Gigio Donnarumma protetto dal quartetto difensivo comporto da Davide Calabria, Simon Kjaer, il rientrante Alessio Romagnoli e Theo Hernandez.

A centrocampo i titolarissimi Franck Kessie e Ismael Bennacer. Sulla trequarti l’unico sicuro di un posto è Hakan Calhanoglu, mentre gli altri due sono contesi da quattro giocatori: Alexis Saelemaekers, Samuel Castillejo, Brahim Diaz e Rafael Leao. Punta centrale, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic.

Per quanto riguarda l’Inter di Antonio Conte, il modulo scelto dovrebbe essere sempre il 3-4-1-2. Tra i pali Samir Handanovic, in difesa terzetto D’Ambrosio-De Vrij-Kolarov. A centrocampo sulle fasce Achraf Hakimi e Ivan Perisic, mentre in mezzo agiranno Marcelo Brozovic e Arturo Vidal. Qualche metro più avanti Nicolò Barella a supporto di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Incognita Christian Eriksen, che potrebbe essere schierato sulla trequarti. Da capire se ci saranno Alexis Sanchez e Alessandro Bastoni in panchina.

SERIE A, DERBY INTER-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella (Eriksen); Lautaro Martinez, Lukaku.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers (Castillejo), Calhanoglu, Brahim Diaz (Rafael Leao); Ibrahimovic.