Celtic-Milan, Lennon contrariato: “Meritavamo il pareggio”

Neil Lennon ritiene che il suo Celtic meritasse il pareggio contro il Milan in Europa League. L’allenatore scozzese ha gradito la reazione.

Lennon pareggio Celtic Milan
Neil Lennon (©Getty Images)

Il Milan alla prima partita di questa edizione dell’Europa League ha espugnato il campo del Celtic. La trasferita di Glasgow non era facile, ma la squadra di Stefano Pioli ha vinto 3-1.

L’allenatore scozzese Neil Lennon non ritiene che il risultato finale del match sia del tutto corretto: «Avremmo meritato qualcosa in più. Spiace non aver ottenuto punti, ma ci sono più aspetti buoni della partita. Siamo stati ingenui sui gol dopo un ottimo inizio, ma la reazione nel secondo tempo mi ha soddisfatto. Avremmo forse meritato un pareggio. Abbiamo pagato qualche assenza, però recupererò qualcuno per le prossime gare».

Lennon è rammaricato per aver iniziato con una sconfitta il cammino in Europa League. Pensa che il pareggio potesse starci, in virtù della reazione avuta dal Celtic nella ripresa. Ma il Milan ha tenuto botta e nel finale ha segnato il 3-1 con Jens Petter Hauge mettendo fine alle ambizioni scozzesi di conquistare almeno un punto. Prossima partita europea contro il Lille, che ha battuto lo Sparta Praga.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Hauge, primo gol con il Milan: “Felice soprattutto della vittoria”