Ibrahimovic, altra doppietta. Il Milan cresce attorno a lui

Ennesima prova superlativa di Zlatan Ibrahimovic, che segna ancora una doppietta. La crescita della sua squadra è palese.

Ibrahimovic doppietta
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

La striscia di vittorie si ferma, l’effetto Zlatan invece no. Il Milan pareggia con la Roma in casa, ma tra i protagonisti assoluti c’è sempre il solito Ibrahimovic.

Altra doppietta per lo svedese, che sale a quota sette reti stagionali. Di queste ben sei sono state realizzate in sole tre gare di campionato, con altrettante doppiette.

Dopo i due gol al derby della scorsa settimana, Ibra aveva postato un’immagine del leone, suo animale-guida, con su scritto “fame“. Ed in effetti l’11 rossonero ha dimostrato di essere affamato ed a caccia di gol anche ieri sera, segnando prima una rete di rapina, poi trasformando un penalty alla sua maniera.

La Gazzetta dello Sport elogia un Ibrahimovic che non è solo bomber, ma soprattutto una guida per il Milan odierno. Il feeling con Stefano Pioli funziona a meraviglia e la squadra cresce attorno all’esperienza del 39enne svedese.

La formula è semplice: il Milan si poggia su Ibra, ma quando l’attaccante stecca o si prende una pausa è anche in grado di volare da solo, trovando soluzioni alternative. Il tutto certificato da una serie di 22 gare senza sconfitta, numeri da record assoluto.

Contro lo Sparta Praga in coppa Ibrahimovic potrebbe riposare e prepararsi alla prossima gara di campionato con calma. Ma chissà se il diretto interessato sarà d’accordo, vista la sua voglia di campo e di gol.

LEGGI ANCHE -> LE PAGELLE DI MILAN-ROMA