Donnarumma capitano del futuro: il piano del Milan

Il Milan vuole tenere Gigio Donnarumma, il cui contratto è in scadenza nel 2021 e va rinnovato. La società lo ritiene fondamentale per presente e futuro.

Gigio Donnarumma capitano futuro Milan
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Gianluigi Donnarumma è in attesa di guarire dal Covid-19 per tornare in campo e la società deve anche pensare al suo rinnovo di contratto. Il Milan non può permettersi di perdere un portiere del suo valore.

Va detto che Gigio ha fatto trapelare l’intenzione di non lasciare il club alla scadenza del contratto, fissata a giugno 2021. Non andrà via da Milano a parametro zero, per rispetto nei confronti di una società nella quale è cresciuto e dei colori rossoneri ai quali è legato.

Paolo Maldini farà di tutto per arrivare alla firma del nuovo accordo, consapevole che la trattativa con l’agente Mino Raiola non è semplice. Il quotidiano Tuttosport oggi spiega che il club di via Aldo Rossi vuole blindare Donnarumma per assicurarsi il capitano del futuro.

Attualmente Gigio è il vice di Alessio Romagnoli come grado nella squadra. Quando l’ex difensore della Roma era assente, è stato lui a indossare la prestigiosa fascia. E lo ha fatto bene, mostrandosi un leader della squadra nonostante la giovane età.

Tra l’altro, sempre con Raiola il Milan dovrà discutere del futuro di Romagnoli. Il capitano rossonero ha un contratto che scade a giugno 2022 e tra non molto bisognerà affrontare l’argomento rinnovo. Altra trattativa non semplice.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Dalot, chance in Milan-Sparta: Pioli fa riposare un titolare