Ibrahimovic attacca la EA Sports: “Chi ha dato il permesso?”

Attacco diretto di Ibrahimovic sui social alla EA Sports, la casa videoludica che produce Fifa. L’attaccante svedese non ci sta!

Ibrahimovic attacca Fifa
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic, con un post su Twitter, ha attaccato la EA Sports, la nota casa videoludica che produce, fra gli altri, Fifa. Secondo l’attaccante svedese non esiste un accordo per l’utilizzo della sua faccia e del suo nome.

“Chi ha concesso a FIFA EA Sports il permesso di usare il mio nome e la mia faccia? FifPro? Non sono a conoscenza di essere un membro di Fifpro e se lo sono sono stato messo lì senza saperlo. E di sicuro non l’ho mai permesso per fare soldi usando me”.

Dopo questo primo post, Ibrahimovic ha continuato in un commento ribadendo questo concetto: stanno usando la sua immagine per fare soldi ma senza il suo permesso.

“Qualcuno sta facendo profitto sul mio nome e sulla mia faccia senza alcun accordo in tutti questi anni. È ora di indagare”.

Ricordiamo che qualche mese fa il Milan ha stipulato un accordo di eslusiva con la EA Sports per il videogame Fifa 21, l’ultimo capitolo della nota saga. I rossoneri hanno detto addio a KONAMI, casa proprietaria di Pro Evolution Soccer.