Pioli: “Avversario determinato. Da Ranieri il complimento più bello”

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Milan Tv in vista della gara di domani contro lo Sparta Praga

Pioli complimenti Ranieri
Claudio Ranieri abbraccia Stefano Pioli (Getty Imges)

Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Milan Tv in vista del match di Europa League contro lo SpartaPraga, che chiuderà la fase a gironi: “Ci dobbiamo aspettare un avversario molto determinato, perché sono stati eliminati dall’Europa League e hanno perso un derby contro un avversario che è davanti a loro in classifica. Ci siamo preparati bene e siamo pronti a fare una buona gara”.

Voglia di vincere insieme – “Ho a disposizione dei giocatori molto professionali e molto dentro al nostro quotidiano, con la voglia giusta di stare insieme e che sanno che senza sacrificio non si può ottenere niente di importante. Vogliamo ottenere il massimo da questa stagione. Non sappiamo ancora quello che potrà essere, ma noi abbiamo bisogno di questo atteggiamento”.

Settimana intensa – “Chiaramente i risultati positivi aiutano a recuperare bene e ad alleggerire la testa e di conseguenza anche a recuperare la fatica. Molto merito va dato soprattutto alla professionalità del giocatore.

Questi risultati e queste prestazioni significano che abbiamo a disposizione un gruppo attento, molto volenteroso e professionale. Credo che il complimento più bello l’abbia fatto Ranieri, quando ha detto, a fine partita, che non sembra che il Milan giochi ogni tre giorni. Il merito va alla squadra e al lavoro del mio staff. Dobbiamo insistere, perché andiamo incontro ad un periodo molto faticoso.

Dopo la partita di domani abbiamo quattro partite di campionato importanti in solamente dieci giorni. Vogliamo passare un buon Natale, quindi c’è ancora tanto da fare”.