Ambrosini: “Pobega è come me. Il prestito gli farà bene”

Massimo Ambrosini si rivede in Tommaso Pobega, talento del Milan che sta giocando in prestito con lo Spezia.

Pobega come Ambrosini
Tommaso Pobega (©Getty Images)

Ieri il suo Spezia è letteralmente crollato in casa del Crotone, ma la stagione di Tommaso Pobega finora non può non essere da applausi.

Il giovanissimo centrocampista di proprietà Milan si sta mettendo in mostra con la maglia dei liguri. Il suo obiettivo è quello di conquistare la salvezza con la formazione di mister Italiano, per poi magari candidarsi ad un posto nel Milan che verrà.

Leggi anche > Milan, il difensore può sbarcare in Italia

Ieri ad elogiarlo è stato un vecchio cuore rossonero come Massimo Ambrosini. L’ex centrocampista, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato molto bene di Pobega paragonandolo a…sé stesso!

Il percorso di Pobega mi ricorda il mio. Andai da giovanissimo in prestito a Cesena e poi a 20 anni a Vicenza. Fu importantissimo – ha detto Ambrosini – Ricordo che cambiò la percezione delle mie potenzialità, mi sentivo più forte, giocavo tanto e quando tornai al Milan sapevo di poter alzare l’asticella”.

Anche le caratteristiche del classe ’99 sembrano simili a quelle dell’ex capitano: “Non so se tornerà subito al Milan, ma questo prestito gli farà bene. Pobega mi piace, ha qualità e buon fisico, inoltre sa inserirsi senza palla. Deve migliorare nella tecnica, ma è normale alla sua età”.