Meite non convince in Inter-Milan: le pagelle dei quotidiani

Voti e pagelle dei quotidiani sportivi a Meite dopo Inter-Milan di Coppa Italia. Prova non esaltante del mediano giunto in prestito dal Torino.

Meite Milan
Soualiho Meite e Alexis Sanchez (©Getty Images)

Dopo la pessima prestazione da trequartista contro l’Atalanta, Soualiho Meite ha avuto una nuova chance da titolare in Inter-Milan di Coppa Italia. Stavolta da centrocampista.

Tuttavia, la sua prova non ha convinto neanche nel derby. Il mediano arrivato dal Torino aveva debuttato discretamente a Cagliari, ma nelle successive apparizioni in maglia rossonera non è piaciuto. Avrà comunque modo di rifarsi, dopo aver lavorato per più tempo a Milanello agli ordini di Stefano Pioli.

Inter-Milan: voti e pagelle di Meite

Meite non ha convinto neanche tutti i quotidiani sportivi che oggi hanno stilato le pagelle di Inter-Milan di Coppa Italia. Di seguito voti e pagelle dei tre principali.

  • La Gazzetta dello Sport: «4,5. Tatarusanu il migliore, lui il peggiore. Di buono solo il primo quarto d’ora della ripresa in fase difensiva. Il resto è da dimenticare: primo tempo molle e distratto, secondo pieno di errori e scelte sbagliate, compresa la punizione del 2-1. Male male.».
  • Corriere dello Sport: «6. Da trequartista a mediano, il passo indietro lo aiuta a trovare la posizione più giusta per le sue caratteristiche, anche se ha bisogno per entrare in piena sintonia con la nuova squadra. Della sua partita il momento positivo è il colpo di testa per Ibrahimovic nell’azione dell’1-0, quello negativo è il fallo su Lautaro Martinez che porta alla punizione del 2-1 di Eriksen».
  • Tuttosport: «5. Prima da titolare nel ruolo che più gli è consono, è involontario protagonista sul gol di Ibra. In pieno recupero regala una punizione dal limite all’Inter che porta al gol di Eriksen, dimostrando scarsissima lucidità nell’occasione».