Ibrahimovic vs Lukaku, ufficiale: la Procura Federale apre un’inchiesta

Il caso riguardante il litigio tra Ibrahimovic e Lukaku verrà approfondito dalla Procura Federale, che apre un’inchiesta e poi deciderà.

Ibrahimovic Lukaku
Ibrahimovic e Lukaku (Getty Images)

La lite tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in Inter-Milan di Coppa Italia sarà oggetto di indagine da parte della Procura Federale.

È il quotidiano Corriere della Sera a rivelare che oggi verrà aperta un’inchiesta su quanto accaduto. Prevista l’acquisizione di prove audio e video per analizzare nel dettaglio i comportamenti e le parole dei due giocatori. L’agenzia ANSA conferma ufficialmente l’apertura dell’inchiesta, specificando che il procuratore Giuseppe Chinè ha convocato l’arbitro Valeri per chiarire il perimetro delle sanzioni già inflitte ai giocatori.

Lite Ibrahimovic-Lukaku: cosa deciderà la Procura della FIGC?

Non è chiaro entro quanto la Procura della FIGC prenderà una decisione. Però l’intenzione è quella di non andare per le lunghe, quindi un verdetto dovrebbe arrivare con tempistiche abbastanza ristrette.

Il Giudice Sportivo ha già squalificato Ibrahimovic e Lukaku per una giornata in Coppa Italia. Tuttavia, tale provvedimento tiene conto solamente dei cartellini che i due attaccanti hanno preso nel corso del derby. Lo svedese è stato ammonito assieme al collega per la lite e poi espulso per un fallo su Kolarov. Il belga era diffidato e il cartellino giallo lo ha automaticamente estromesso per la Semifinale di andata contro la Juventus.

Nel referto dell’arbitro Valeri non c’erano riferimenti alle frasi pesanti che Ibra e Lukaku si sono rivolti. Essendo il rapporto incompleto, la Procura ha potuto valutare un intervento per inasprire le sanzioni nei confronti dei due calciatori. Vedremo a cosa andranno incontro.