Calciomercato Milan – Raiola propone Romagnoli al Barcellona!

Raiola in contatto con alcuni club per proporre Romagnoli, il cui contratto con il Milan scade a giugno 2022. Il Barcellona ha risposto no.

Alessio Romagnoli Milan
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Il rendimento non convincente di Alessio Romagnoli fa mettere in dubbio il suo futuro al Milan. Se non ci sarà un miglioramento delle prestazioni, non bisogna escludere una cessione nella prossima sessione del calciomercato.

Va considerato che il capitano rossonero ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e dunque entro la prossima estate andrà fatta una scelta. Rinnovo del contratto oppure addio. Trattare il prolungamento con Mino Raiola non è mai semplice, visto che il noto agente parte spesso da pretese economiche molto alte per i suoi assistiti.


Leggi anche:


Mercato Milan, Raiola propone Romagnoli al Barcellona

Nei prossimi mesi il Milan e Romagnoli dovranno effettuare una scelta. Raiola è pronto a ogni scenario. Dalla Spagna è Don Balon a rivelare che il procuratore italo-olandese si sta già muovendo e avrebbe offerto il suo assistito ad alcune squadre. Tra queste anche il Barcellona, alla ricerca di rinforzi in difesa per la prossima campagna acquisti estiva.

Tuttavia, il Barça ha respinto il tentativo di Raiola. Il no è arrivato dall’allenatore Ronald Koeman, poco convinto che il difensore centrale rossonero sia il profilo adatto per la sua retroguardia.

Don Balon spiega che Romagnoli era entusiasta dell’idea di un trasferimento al Barcellona, uno dei club più forti al mondo e sempre con grandi ambizioni per il futuro. Ma, salvo colpi di scena, non vestirà la maglia blaugrana nella prossima stagione.

Il giocatore, comunque, non scarta affatto la possibilità di rimanere al Milan. Adesso ci sono una proprietà stabile, una dirigenza di ottimo livello e un progetto sportivo valido. Tutti ingredienti che mancavano nell’estate 2018, quando Romagnoli accettò di rinnovare il suo contratto con il club. Una scelta molto apprezzata dai tifosi.

Il rinnovo di contratto dell’ex Roma si gioca tutto sull’ingaggio. Attualmente il capitano rossonero percepisce 3,5 milioni di euro netti a stagione. Se accetterà di continuare a guadagnare tale stipendio o uno leggermente superiore (magari tramite bonus), potrebbe rimanere. Ma se lui e Raiola pretenderanno cifre troppo alte, allora la cessione diventerebbe inevitabile.