Ilicic-Milan, l’attaccante dell’Atalanta allo scoperto

Josip Ilicic, accostato al Milan in questi giorni, è tornato a parlare del suo futuro, non chiudendo ad un possibile addio all’Atalanta. Chi sarebbe contrario ad una partenza è Gasperini. Ecco le dichiarazioni dei due protagonisti al termine del match del Franchi contro la Fiorentina

Josip Ilicic
Josip Ilicic (©Getty Images)

Nella serata di ieri Josip Ilicic è tornato decisivo con la maglia dell‘Atalanta. L’attaccante sloveno classe 1998, ieri è subentrato nel corso del secondo tempo del match contro la Fiorentina, mettendo a segno il gol, dal dischetto, che ha fissato il risultato sul 3 a 2 per la squadra di Gasperini.

La rete in Serie A per l’ex Palermo mancava dal 3 marzo scorso, quando contribuì a battere 5-1 il Crotone, anche con un assist. Dall’ultimo gol a quello di ieri, tanto calciomercato: in questi ultimi giorni il nome di Ilicic è, infatti, stato accostato con forza al Milan.

L’attaccante – intervenuto ai microfoni di Sky Sport, al termine della partita contro la Fiorentina – non si è voluto sbilanciare: “Non voglio parlare del futuro – afferma il giocatore -. Voglio finire bene la stagione, poi vedremo cosa succede”.

Ilicic, dunque, non ha chiuso le porte ad una possibile cessione. Ricordiamo che il Milan ha allacciato i contratti con il suo entourage per capire la fattibilità dell’operazione.


Leggi anche:


Le parole di Gasperini

Chi, chiude la porta ad un possibile addio all’Atalanta di Ilicic, è Gian Piero Gasperini: “Ilicic per me è un grande – afferma nel post gara – quello che accadrà il prossimo anno non lo so. Adesso gioca per noi e lo fa con entusiasmo e voglia. A volte fa delle buone partite, a volte ha dei periodi non molto positivi.

A inizio stagione non pensavamo di averlo, tutto quello che ci da è oro colato. Siamo legati e affezionati a lui, dove deve andare? A star meglio? Non lo so… Lui è uno dei nostri, questo è un gruppo molto forte in tutte le sue componenti. C’è una solidità di squadra. Se lui gioca un po’ meno è motivato e fa una grande partita”.