ML – Ibrahimovic non ha pranzato al ristorante: solo un incontro di lavoro

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, Ibrahimovic non avrebbe partecipato ad un pranzo e non ha violato le norme della zona rossa

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (© Getty Images)

“Ibrahimovic se ne frega della zona rossa e si fa aprire un ristorante a Milano” è il titolo dell’articolo di FanPage.it pubblicato circa un’ora fa. Secondo i colleghi, l’attaccante rossonero se ne sarebbe infischiato delle norme anti Covid della zona rossa e avrebbe fatto un pranzo insieme ad altre persone.

La redazione di MilanLive.it ha chiesto informazioni in merito e a quanto pare la situazione è completamente diversa rispetto a quanto si è detto. Ibrahimovic ha partecipato ad un incontro di lavoro con un numero limitato di persone. E, cosa più importante, Zlatan non ha pranzato: è stato lì seduto al tavolo per poco più di un’ora per discutere di business, per poi andar via.

Si tratta dell’ennesima polemica creata ad arte su Ibrahimovic dopo la questione Sanremo, la lite con Lukaku e il rosso di Parma. E proprio dopo l’episodio con l’arbitro Maresca (dove c’è stato chiaramente un malinteso) si è verificata quest’altra situazione. Infatti questo incontro di lavoro in ristorante è andato in scena ieri, domenica 11 aprile, intorno alle 13:30. Ora questo nuovo scoop che in realtà è stato subito smontato.