Classifica aggiornata dopo Napoli-Inter: Milan a +6 dal quinto posto

Come cambia la classifica di Serie A dopo Milan-Genoa e Atalanta-Juventus, entrambe valide per la 31^ giornata.

Demme Lukaku
Demme e Lukaku (©Getty Images)

AGGIORNAMENTO 22:38 – Finisce 1-1 il posticipo fra Napoli e Inter allo Stadio Diego Armando Maradona. Un punto per entrambe, quindi: cambia poco per la capolista, che resta a +9 sul Milan con sette partite rimaste, lo Scudetto è praticamente cosa fatta; i rossoneri, invece, guadagnano punti sugli azzurri da questa giornata e va a +6 proprio sul Napoli, fermo al quinto posto in classifica.

classifica serie a

AGGIORNAMENTO 16:50 – Sono appena finite le partite delle 15:00, l’attenzione del Milan era tutta su AtalantaJuve, uno scontro diretto per la Champions. Poco prima del noventesimo, la squadra di Gasperini ha trovato la rete della vittoria con Malinovskyi. Una rete fondamentale perché consente agli orobici di superare proprio i bianconeri in classifica. Infatti adesso la Dea è terza a 64 punti, mentre la Juve resta a 62 punti e ora rischia di essere acciuffata dal Napoli, impegnato questa sera al Diego Armando Maradona contro l’Inter.

classifica serie a

Il Milan ha vinto oggi per 2-1 contro il Genoa nel lunch-match della 31.a giornata di campionato. La squadra di Stefano Pioli è tornata al successo casalingo dopo più di due mesi. Seconda vittoria consecutiva dopo quella della settimana scorsa a Parma.

Con il risultato odierno i rossoneri guadagnano tre punti importantissimi nella corsa alla zona Champions League. Kessie e compagni salgono a quota 66 punti in classifica, mantenendo il secondo posto e salendo per ora a +4 punti dalla Juventus. Sono invece otto le lunghezze di ritardo dall’Inter capolista.

Milan-Genoa
Kessie e Scamacca in Milan-Genoa (©Getty Images)

Invece il Genoa di Ballardini invece resta fermo a 32 punti. Al momento la formazione ligure è ancora piuttosto distante dalla zona calda. Ma il successo del Cagliari terz’ultimo (4-3 sul Parma ieri in rimonta) porta a 7 punti la distanza tra il Genoa e la zona retrocessione.