Roma contraria alla Superlega: il comunicato ufficiale

La Roma annuncia la propria bocciatura al progetto della SuperLega, sposato invece da altri tre club della Serie A. I giallorossi dicono no.

Friedkin
Dan e Ryan Friedkin (©Getty Images)

La Roma ha emesso un comunicato ufficiale per esprimere la propria posizione dopo l’ufficialità della nascita della SuperLega:

«L’AS Roma è fortemente contraria a questo modello “chiuso”, perché totalmente in contrasto con lo spirito del gioco che tutti noi amiamo. Certe cose sono più importanti del denaro e noi restiamo assolutamente impegnati nel calcio italiano e nelle competizioni europee aperte a tutti.

Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con la Lega Serie A, la Federazione Italiana, l’ECA e l’UEFA per far crescere e sviluppare il gioco del calcio in Italia e in tutto il mondo. I tifosi e un calcio accessibile a tutti sono al centro del nostro sport e questo non deve essere mai dimenticato».

La Roma, dunque, dichiara in modo netto di essere a sfavore del nuovo progetto vede al momento dodici club fondatori coinvolti. I giallorossi intendono proseguire con la partecipazione alle competizioni della UEFA, oltre che al campionato Serie A. La società presieduta da Dan Friedkin punta a dare il proprio contributo per il miglioramento del calcio assieme alle istituzioni che lo hanno governato finora.