Shevchenko: “Pioli va confermato. Futuro? Sogno il Milan”

Shevchenko spera che il Milan vada in Champions e ritiene ottimo il lavoro di Pioli. Per il futuro sogna il ritorno in rossonero da allenatore.

Shevchenko Andriy
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

Andriy Shevchenko continua a seguire e a tifare per il Milan. Sicuramente guarderà la partita di domenica sera contro l’Atalanta, decisiva per la qualificazione in Champions League.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, si è detto fiducioso sul fatto che la squadra possa raggiungere l’obiettivo: «Il Milan ha fatto un buon campionato. Non è riuscito a sfruttare il match point contro il Cagliari, ma deve chiudere per forza con un successo. Sono fiducioso. In ogni caso non si può cancellare una stagione ottima».

Shevchenko è dell’idea che Stefano Pioli vada confermato sulla panchina rossonera: «Il futuro di un allenatore dipende dai risultati, questa è la nostra realtà. Però Pioli ha fatto un lavoro che non va buttato».

All’ex attaccante viene chiesto come mai la squadra di Pioli abbia avuto un calo nel 2021: «Non si può girare sempre a mille – spiega – e ha pesato l’assenza di Ibrahimovic. Cambia tutto a livello di carisma, Zlatan è un leader, ma anche tatticamente perché incide in area. Con lui in campo è un’altra cosa, però penso che a Bergamo possa influire anche da fuori».

Sheva attualmente è commissario dell’Ucraina e non ha nascosto che in futuro gli piacerebbe allenare anche il Milan: «Il Milan è casa mia, vorrei tornare prima o poi. Se ci saranno le possibilità, le coglierò. Ma stiamo parlando del futuro. Adesso ho l’Ucraina da condurre al meglio e Pioli ha una squadra che lo segue da portare in Champions».