Maldini: “Crediamo nella Champions. La proprietà non ce l’ha chiesta”

Paolo Maldini ha parlato prima del calcio d’inizio di Atalanta-Milan. Il dirigente dei rossoneri crede nella qualificazione alla prossima Champions League

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

Le parole di Paolo Maldini prima del calcio d’inizio di Atalanta-Milan. Ecco le dichiarazioni del Direttore Tecnico dei rossoneri ai microfoni di Sky Sport: “Speravamo di chiudere prima il discorso Champions ma simbolicamente potrebbe davvero essere il giusto modo per chiudere il cerchio – afferma Maldini -. Faremo tanti discorsi, un po’ più completi. al termine della stagione, vedendo dove chiuderemo. Fallimento senza Champions? Ci sono state chieste tante cose dalla proprietà e le abbiamo fatte praticamente tutte. Non andare in Champions sarebbe un grande peccato anche se la proprietà non ce l’ha chiesta. Avere una squadra giovane ti dà grandissime sorprese sia in negativo che in positivo. E’ evidente che una squadra che vuole crescere deve diventare più stabile”.

Calore dei tifosi – “Con gli stadi aperti avremmo avuto di media 60-70 mila tifosi e ci sarebbero stati di aiuto. Credi nella Champions? Per forza, è un messaggio da trasmettere ai ragazzi che ci credono”.