Il Milan ci riprova: dopo Theo e Brahim, nuovo acquisto dal Real Madrid

Ceballos è nel mirino del Milan per sostituire Calhanoglu. Non c’è una trattativa in corso, ma il nome piace parecchio a Maldini

Ceballos
Dani Ceballos (©Getty Images)

Un’altra perdita a zero euro per il Milan si è concretizzata in queste ultime ore. Come era prevedibile, Calhanoglu alla fine ha deciso di non rinnovare. Come Donnarumma, quindi, ha rifiutato l’offerta dei rossoneri e ha deciso di accettarne un’altra. Che rischia di creare polemiche e discussioni per ancora tantissimo tempo. Il turco, dopo una pessima figura a Euro 2020 con la Turchia, ha trovato una nuova squadra che ha deciso di soddisfare le sue folli richieste contrattuali e di stipendio: l’Inter. Marotta lo ha scelto per ovviare, almeno per adesso, all’indisponibilità di Christian Eriksen.

Se nel caso di Donnarumma il Milan ha subito trovato un sostituto, adesso invece non ci sarebbero trattative in stato avanzato per il nuovo trequartista. Una cosa è certa: Maldini e Massara stanno provando a trattenere Brahim Diaz, ma l’operazione con il Real Madrid non è ancora definita. Intanto i tifosi si aspettano un segnale: buona parte ha preso bene la notizia di Calhanoglu, ma ora c’è fermento per gli acquisti. Sono stati fatti tantissimi nomi, e non solo nelle ultime ore: stuzzica particolarmente l’opzione Ziyech, ormai da considerare un esubero del Chelsea, ma in casa rossonera c’è sicuramente qualche altro obiettivo. In questi minuti più fonti hanno parlato di Dani Ceballos come possibile rinforzo per la trequarti.

Dopo due anni all’Arsenal, il talento spagnolo rientrerà a Madrid, dove difficilmente troverà tanto spazio. Ecco perché l’idea di un nuovo addio è molto concreta, anche se il suo nome è sul taccuino di tanti altri club. Da lui ci si aspettava un percorso migliore, ma in Premier League, complice anche un ambiente difficile e complicato, non è riuscito ad imporsi. Ora torna al Real ma potrebbe di nuovo cambiare aria. Al Milan piace e da tempi non sospetti: già qualche estate fa Maldini ci ha provato, ma senza riuscirci. Ora potrebbe riprovarci e magari realizzare un nuovo colpo da Madrid come Theo Hernandez e, appunto, Brahim Diaz.