Laxalt, domani la firma con la Dinamo Mosca: i dettagli dell’accordo

Diego Laxalt diventerà a breve un nuovo calciatore della Dinamo Mosca. Un buon introito in arrivo per il Milan.

Diego Laxalt
Diego Laxalt (©Getty Images)

Oltre a Donnarumma e Calhanoglu, ufficialmente partiti per scadenza contrattuale, il Milan a breve annuncerà anche un’altra cessione, stavolta a titolo oneroso. Ovvero l’addio di Diego Laxalt a titolo definitivo, uno degli esuberi della rosa.

Reduce dal prestito con il Celtic Glasgow, il terzino uruguayano è rientrato al Milan solo di passaggio. In queste ore Laxalt infatti è a Mosca per svolgere le visite mediche di rito prima di diventare un nuovo calciatore della Dinamo Mosca.

Un accordo già raggiunto da tempo tra Milan e Dinamo, che si sono accordati per il trasferimento del calciatore classe ’93. I rossoneri incasseranno 3,5 milioni di euro dalla cessione del terzino, che aveva ancora un anno di contratto con il club italiano.


Leggi anche > Calhanoglu all’Inter: domani visite e firma


Laxalt domani completerà l’iter delle visite di controllo fisico-atletiche, per poi siglare il contratto che lo legherà alla Dinamo Mosca per ben quattro stagioni, almeno secondo le informazioni riportate oggi da Sky Sport.

Il laterale, che non è stato convocato dal suo Uruguay per la Coppa America in corso in Brasile, dopo la firma volerà verso l’Austria. A giorni infatti inizierà il ritiro estivo pre-campionato della Dinamo. Laxalt lascia definitivamente l’Italia dopo molti anni: in Serie A ha indossato le maglie di Inter, Empoli, Bologna, Genoa, Milan e Torino.