Croazia-Spagna, Perisic positivo al Covid: gioca Rebic

Caos in Croazia per la positività di Ivan Perisic che salterà il match di oggi con la Spagna. E tocca ad un milanista.

Perisic
Ivan Perisic (©Getty Images)

Polemiche e tensioni in casa Croazia nel giorno del match contro la Spagna, valido per gli ottavi di finale di Euro 2020. E’ emerso un importante caso di positività al Covid-19 nelle ultime ore, che riguarda uno dei titolarissimi della nazionale balcanica.

Ivan Perisic è risultato positivo al test del tampone. L’unico della formazione del c.t. Dalic ad aver contratto il virus, visto che tutti gli altri test di squadra sono risultati negativi. L’esterno dell’Inter salterà sicuramente la sfida alla Spagna che si disputerà alle ore 18 a Copenaghen.

Ma la polemica impazza perché Perisic è uno dei 6 membri della spedizione croata a non essersi vaccinato contro il Covid. Non è noto se sia stata una scelta del calciatore oppure una dimenticanza degli organi competenti, ma di certo in patria sono esplose le discussioni su questo contagio che mette a rischio Perisic stesso e l’intera nazionale.

Intanto, a livello di scelte di formazione, sarà un milanista a prendere il suo posto in campo stasera. Ante Rebic giocherà come ala sinistra d’attacco nel tridente della Croazia che sfiderà gli spagnoli. Il 27enne rossonero dovrà riscattare le prove non esaltanti contro Inghilterra e Repubblica Ceca, mentre nella vittoria con la Scozia è partito dalla panchina, giocando solo nei minuti finali.