Colombo, decisione presa: accordo entro fine luglio

Deciso dal Milan il futuro di Lorenzo Colombo. Prenderà parte al ritiro di inizio luglio, per poi fare ancora le valigie.

Lorenzo Colombo
Lorenzo Colombo (©Getty Images)

Tra i giovani talenti del vivaio Milan che si sono già fatti notare in prima squadra, c’è sicuramente Lorenzo Colombo. L’attaccante classe 2002 scuola rossonera è stato scelto da Stefano Pioli lo scorso anno per disputare alcune gare, anche come titolare.

Colombo è un centravanti classico, forte fisicamente e che sa far salire la squadra. Ma il suo futuro in rossonero è ancora tutto da valutare. Come scrive Calciomercato.com sembra essere stato delineato il progetto per Colombo in vista della prossima stagione.

Il 19enne non passerà al Brescia all’interno dell’affare Tonali. O quanto meno non rientrerà nell’operazione iniziale, dove invece è presente il cartellino del suo compagno di squadra Giacomo Olzer. Per quanto riguarda Colombo, è certa la sua presenza al ritiro estivo di Milanello.

C’è anche il nome del ragazzo di Vimercate nella lista dei convocati per il raduno di giovedì 8 luglio. L’idea di Pioli e della società è di trattenere Colombo almeno fino a fine luglio. Al termine del mese corrente verrà lasciato libero di partire in prestito per fare esperienza altrove.

Possibile che Colombo vada a giocare una stagione intera in Serie B. Dopo l’esperienza alla Cremonese, si è parlato di club come Ascoli, Pisa e lo stesso Brescia. Non appena Ibrahimovic sarà rientrato dall’infortunio e il Milan avrà trovato anche l’accordo per un nuovo numero 9, il classe 2002 farà le valigie.