Asse Milan-Real sul mercato: dopo Brahim Diaz un altro colpo

I rossoneri puntano a sfruttare i buoni rapporti con Le Merengues dopo l’operazione che ha riportato al Milan il trequartista spagnolo.

 

Continua incessantemente il lavoro di rinforzamento della rosa da parte della dirigenza del Milan. I rossoneri non si fermano sul mercato e sanno di dover operare sui ruoli in cui servono alternative. Oltre al famigerato trequartista e al centrocampista, serve infatti anche un terzino destro in grado di dare il cambio durante la stagione a Davide Calabria.

In questo ruolo il Diavolo non può permettersi di spendere cifre importanti. Dopo gli affari Tomori, Maignan, Giroud e Ballo Touré, i rossoneri puntano ora a un’operazione low cost. L’idea di Maldini sarebbe quindi quella di sfruttare i buoni rapporti con club con i quali il Milan ha già chiuso delle operazioni onerose, per arrivare magari a un prestito.

Dopo Brahim anche Odriozola

In questo senso va tenuto d’occhio il fronte spagnolo. Dopo l’affare Brahim Diaz (che è arrivato oggi in sede per firmare) l’asse di mercato tra Milan e Real Madrid potrebbe rimanere ancora caldo. Come riportato infatti da Tuttosport, per quanto riguarda l’obiettivo del terzino destro, i rossoneri sono sempre interessati al laterale dei Blancos, Alvaro Odriozola. A differenza di Diogo Dalot, per il quale il Manchester United non è aperto al prestito con diritto di riscatto, il club spagnolo sarebbe disposto ad accettare questa formula.

Odriozola era arrivato a Madrid dalla Real Sociedad nell’estate del 2019 per la cifra monstre di 30 milioni di euro. Ai Galacaticos si è trovato chiuso da Carvajal ed è andato in prestito al Bayern Monaco, per poi tornare al Real e trovare più continuità. Il 25enne vorrebbe giocare e potrebbe gradire la soluzione rossonera, con la certezza di poter giocare anche la Champions League.