Milan, caccia ad un altro portiere: Plizzari in partenza?

Il Milan è pronto a cercare un nuovo numero uno, stavolta più per le rotazioni in panchina che per altri motivi.

Alessandro Plizzari alla Reggina
Alessandro Plizzari (©Getty Images)

Quello del portiere è un ruolo che il Milan quest’anno ha dovuto ritoccare forzatamente. L’addio di Gianluigi e Antonio Donnarumma, entrambi svincolatisi a parametro zero, ha costretto il club a modificare le gerarchie tra i pali per la prossima stagione.

E’ subito stato ingaggiato l’ottimo Mike Maignan, per 13 milioni dal Lille, come nuovo titolare. Ma evidentemente la questione non è conclusa. Come riferito da Peppe Di Stefano, inviato di Sky Sport a Milanello, il Milan sta valutando seriamente l’arrivo di un altro estremo difensore.

Non si tratta di un acquisto primario, visto che con Maignan e Tatarusanu i rossoneri sono piuttosto tranquilli a livello di scelte. Bensì il Milan vuole ingaggiare un terzo portiere per completare il reparto. Una scelta dettata dal fatto che l’attuale ‘terzo’ Alessandro Plizzari è ormai in partenza.

Il classe 2000, di cui fino a qualche anno fa si parlava come di un predestinato, non convince più di tanto. Inutile lasciarlo a Milanello a fare la polvere tra panchina e tribuna. Per lui si prospetta l’ennesima partenza in prestito, per giocare con continuità ed ottenere, si spera, finalmente una maturazione adeguata.

Per sostituirlo il Milan prenderà probabilmente un altro estremo difensore di esperienza, un portiere che non abbia troppe velleità e che possa accontentarsi di essere una riserva e lavorare al fianco dei suoi colleghi più blasonati. E non è escluso che, per avvantaggiare Maignan, possa giungere un terzo proprio dal campionato francese.